STUDIO LEGALE BOSSI

BOSSI & CATTINI AVVOCATI ASSOCIATI | CANTU' - COMO

Telefono

031 711800

  • Nel lungo e tortuoso percorso che sta portando l’Avvocatura verso la (quasi) completa telematicità del processo civile, le notifiche a mezzo pec sono sempre più utilizzate. La possibilità per l’avvocato di provvedere alle notifiche a mezzo pec è prevista dalla Legge n. 53 del 1994 che disciplina più compiutamente la possibilità per gli avvocati di effettuare notifiche […]

  • Entreranno in vigore il 06 febbraio 2016 i due decreti legislativi con cui è stata data attuazione al c.d. pacchetto depenalizzazioni. Si tratta in particolare del d.lsg n. 7 del 15 gennaio 2016 recante “Disposizioni in materia di abrogazione di reati e introduzione di illeciti con sanzioni pecuniarie civili” e del d.lgs n. 8  emesso in […]

  • Il medico che assume di aver rispettato le regole di diligenza e i protocolli ufficiali deve allegare le linee guida alle quali egli ha conformato la propria condotta e ciò al fine della verifica della loro correttezza e scientificità. Difatti secondo la sentenza n. 40708/2015 della Cassazione, soltanto nel caso di linee guida conformi alle […]

  • E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n. 233 del 07/10/2015 – Supplemento Ordinario n. 55) il d.lgs. n. 158 del 24 settembre 2015 recante misure per la revisione del sistema sanzionatorio tributario, in attuazione della delega fiscale di cui alla Legge n. 23 del 11 marzo 2014. Con riferimento alla frode fiscale si […]

  • E’ questa l’interpretazione che si va consolidando fra i Giudici di merito, secondo i quali solo la partecipazione personale delle parti può garantire l’effettività del procedimento e ciò al fine di evitare che il tentativo di conciliazione si trasformi in un inutile espediente burocratico che aggravi la posizione delle parti senza offrire ulteriori opportunità di […]

  • Lunedì 9 febbraio 2015 diventerà obbligatoria la negoziazione assistita, introdotta con D.L. n. 132/14 e che si affiancherà alla mediazione obbligatoria quale alternative dispute resolution al fine tentare di risolvere l’annoso problema dell’arretrato del carico giudiziale. Il nuovo istituto è condizione di procedibilità della domanda giudiziale: nelle controversie in materia di risarcimento del danno da circolazione […]

  • La mancata autorizzazione del Tribunale da parte del Ministero di Giustizia a ricevere telematicamente gli atti introduttivi del giudizio non comporta alcun effetto in ordine all’esistenza e/o validità e/o inammissibilità della costituzione in giudizio. Ad affermarlo è la sezione lavoro del Tribunale di Genova che, con provvedimento del 01.12.2014, ha dichiarato ritualità della costituzione di […]

  • La Quarta Sezione penale della Suprema Corte, con Ordinanza n. 43847/2014, ha rimesso alle Sezioni Unite la questione relativa al momento entro il quale il conducente, fermato per guida in stato di ebbrezza, può far valere la nullità dell’alcoltest effettuato senza essere previamente avvisato della facoltà di farsi assistere da un avvocato, in violazione dell’art. 144 […]

  • E’ ora disponibile il testo del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 132 del recante “Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell’arretrato in materia di processo civile” coordinato con la Legge di Conversione 10 novembre 2014 n. 132 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 261 del 10 novembre 2014. http://www.altalex.com/index.php?idnot=68667

  • Il 6 novembre 2014 è stata definitivamente approvata la legge di conversione del decreto-legge 132/2014  diretto a migliorare l’efficienza complessiva del processo civile, dal titolo: “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 132, recante misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell’arretrato in materia di processo civile”. Ecco per […]